LA FERROVIA PANORAMICA, SPETTACOLARE D’INVERNO, PORTA AI MERCATINI DI NATALE.

LA FERROVIA PANORAMICA, SPETTACOLARE D’INVERNO, PORTA AI MERCATINI DI NATALE.

28 Dicembre 2018 Off Di IlVittogram

Vi vogliamo postare un articolo molto interessante, anzi diciamo “un’attrazione” da non perdere finché siamo in inverno, perché in inverno?, beh leggete e stupite, guardate che meraviglia.

Attachment.png

La ferrovia più panoramica d’Italia porta ai Mercatini di Natale

Con i treni della Ferrovia Vigezzina-Centovalli quest’inverno si potranno visitare i Mercatini di Natale della Valle dei pittori.

Con i treni della Ferrovia Vigezzina-Centovalli quest’inverno si potranno visitare i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore.

La Vigezzina-Centovalli, che collega l’Italia alla Svizzera attraverso la Valle Vigezzo, è detta anche la Valle dei pittoriperché viaggia lungo un percorso che attraversa lentamente paesaggi incantati, luoghi incontaminati, densi di colori caldi e di profumi di bosco.

Questa storica ferrovia, a detta di molti la ferrovia panoramica più bella d’Italia, parte da Domodossola, nell’alto Piemonte, e arriva nella Svizzera di Locarno, sul Lago Maggiore, passando per la Val d’Ossola, la Val Vigezzo, le Centovalli, così chiamate per via delle numerose valli laterali, molto amate dagli escursionisti, per finire sul Lago Maggiore.

Ogni anno sono migliaia i passeggeri che scelgono di godersi un viaggio d’altri tempi, slow, attraversando i paesaggi imbiancati dall’inverno per recarsi ai tradizionali Mercatini di Natale, che proprio quest’anno compiono vent’anni.

L’edizione 2018 dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore è particolarmente attesa da quelle parti: ci saranno più di 200 espositori, ma ad arricchire il mercatino ci saranno proposte gastronomiche a chilometro zero, manifestazioni collaterali, laboratori per bambini, spettacoli, eleganti allestimenti nel borgo e una magica serata d’anteprima il 6 dicembre con l’accensione del grande albero di Natale.

Il biglietto del treno costa 12 euro per adulti e ragazzi da 6 a 16 anni, mentre i bambini sotto i 6 anni pagano solo la prenotazione (4 euro).

La Ferrovia Vigezzina-Centovalli riattiverà anche il servizio navetta, operativo dal 7 al 9 dicembre, tra le stazioni di Druogno e Santa Maria Maggiore, senza obbligo di prenotazione. I treni navetta saranno attivi dalle ore 10.00 alle ore 19.34 con partenze ogni 15-20 minuti. Costo: 3 euro per gli adulti, mentre i ragazzi sotto i 16 anni viaggiano graris se accompagnati da un adulto.

Dal sito siviaggia.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail