INNOVAZIONE MADE IN ITALY, CIPOLLA ROSSA DI TROPEA PER LA COSMETICA

INNOVAZIONE MADE IN ITALY, CIPOLLA ROSSA DI TROPEA PER LA COSMETICA

21 Febbraio 2019 0 Di IlVittogram

Sull’onda dell’innovazione e delle più accreditate ricerche scientifiche, abbiamo iniziato a trasformare questo prodotto per il settore della cosmetica, con usi per la cura e la bellezza del corpo”.
Ancora una volta il genio italiano colpisce nel segno.
Da leggere.

Una linea food beauty di cosmetici naturali a base di Cipolla di Tropea IGP

“Destiniamo gran parte della produzione di Cipolla di Tropea IGP-Indicazione Geografica Protetta al mercato del fresco. Più recentemente, sull’onda dell’innovazione e delle più accreditate ricerche scientifiche, abbiamo iniziato a trasformare questo prodotto per il settore della cosmetica, con usi per la cura e la bellezza del corpo”.

“La cipolla, per le sue proprietà nutritive, viene da sempre largamente utilizzata dal settore. I nostri prodotti non contengono estratti chimici, né parabeni e siliconi, ma solo elementi naturali, con evidenti vantaggi per gli utilizzatori”. A dichiararlo a FreshPlaza è Adelina Veltri (in foto a lato) titolare dell’azienda agricola Russo Domenico.

L’azienda, attiva dal 2000, vanta una tradizione di produttori storici di cipolla, che si sono succeduti di generazione in generazione. I 32 ettari di terreni ricadono nell’areale IGP Cipolla Rossa di Tropea Calabria, in particolare nei territori compresi tra Amantea e Nocera Terinese, a ridosso del fiume Savuto.

“Abbiamo messo a punto – in collaborazione con un team di ricercatori – una linea di prodotti e, in particolare, una crema dermocosmetica curativa a base di Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp che si ottiene dall’estrazione di sostanze funzionali provenienti dal bulbo della cipolla. Tali sostanze vengono successivamente miscelate ad altri componenti nutritivi funzionali, idonei all’arricchimento della crema derivata. Si tratta di un prodotto naturale, studiato e messo a punto da un’azienda leader in Italia e dai chimici del settore della fitocosmesi che, attraverso un processo fisico, hanno estratto le molecole nobili del bulbo”

“Per quanto riguarda il mercato del fresco, nonostante la situazione generale negativa – precisa Adelina – dovuta principalmente alla carenza di prodotto conseguente alle avversità climatiche, la nostra azienda è riuscita a ottenere buone produzioni sia in termini quantitativi che qualitativi. La qualità, unita al packaging innovativo ed ecosostenibile, sono gli obiettivi primari del marchio. Di fatto leve importanti che ci consentono di stare sul mercato, crescere di anno in anno e differenziarci dai nostri principali competitor”.

Periodo di produzione del cipollotto e cipolla da serbo
“Lavoriamo il fresco in un ampio stabilimento di circa 3000 mq circa, ubicato nell’area industriale di Amantea (CS). Con una resa/ettaro di circa 80/90 ton, l’azienda raccoglie tutto l’anno cipollotto e cipolla da serbo a eccezione del periodo compreso tra gennaio e febbraio.
Il cipollotto fresco viene raccolto da fine febbraio/giugno a fine ottobre/gennaio. La cipolla da serbo a trecce e sgambata sfusa viene raccolta da maggio a settembre e confezionata in cartoncini o bag”.

“Le novità, oltre al packaging innovativo e sostenibile, unico nel settore cipolla – sottolinea Adelina – è la linea food beauty, nata dall’idea di produrre qualcosa di esclusivamente femminile, all’interno di un comparto prevalentemente maschile, qual è quello dell’agricoltura e dell’ortofrutta”.

Le referenze che nel 2018 sono andate meglio come vendite sono state la cipolla a treccia e il cipollotto fresco. Entrambe vengono commercializzate per il 100% nelle più importanti piattaforme della grande distribuzione organizzata italiane (Ortofin gruppo Finiper), oltre che nei principali mercati ortofrutticoli.

per continuare a leggere premere qui

fonte qui

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail