Cemento al Grafene: Italcementi rivoluziona il mondo del Calcestruzzo.

Cemento al Grafene: Italcementi rivoluziona il mondo del Calcestruzzo.

26 Febbraio 2019 0 Di IlVittogram

Italcementi con un finanziamento di un miliardo di euro sviluppa il settore del calcestruzzo e lo presenta alla fiera mondiale delle innovazioni Smart di Barcellona.

Cemento al grafene: da Italcementi la nuova tecnologia che parte dalla nostre case per arrivare alle città del futuro

italcementi_mwc-2019_la-casa-del-futuro
italcementi_il-mock-up-in-mostra-al-mwc-2019
un_ingrandimento_del_grafene_al_sem
italcementi_pavimentazione-riscaldata-con-cemento-al-grafene

La ricerca italiana della Italcementi porta il cemento smart al Mobile World Congress di Barcellona, riscaldare casa e condurre energia elettricità attraverso il calcestruzzo al grafene

Una innovazione che parte dall’italia quella della Italcementi, che si è subito imposta come protagonista nella rivoluzione del grafene ed ha scelto la vetrina del Mobile World Congress a Barcellona per mostrarsi.

Ma entriamo nel vivo dello studio: iniziato nel 2014 quando l’azienda italiana è entrata a far parte del Consorzio Graphene Flagship, questa iniziativa tra le più importanti mai avviate dall’Unione Europea prevede dieci anni di ricerca e un finanziamento complessivo di un miliardo di euro sullo sviluppo di nuove tecnologie legate ai materiali.

L’obiettivo del consorzio è quello di sviluppare appieno le potenzialità del grafene e di altri materiali di recente scoperta, favorendo la crescita di nuove tecnologie in grado di rivoluzionare molteplici settori industriali e generare sviluppo economico con la creazione di nuovi posti di lavoro in Europa.

Perchè il grafene? Questo materiale che fin dalla sua scoperta ha promesso di rivoluzionare il nostro futuro per le sue caratteristiche uniche, eccellente nel condurre elettricità e calore, e dalle straordinarie proprietà meccaniche di resistenza e flessibilità.

La novità presentata al Mobile World Congress di Barcellona, mostra il funzionamento di un riscaldamento di pareti e pavimenti grazie ai calcestruzzi intelligenti “smart concrete” tramite l’uso di un sottile strato di composito cementizio al grafene posto tra il massetto e la superficie esterna e non solo, perché offre anche la possibilità di condurre energia elettrica tramite il cemento.

italcementi_pavimentazione-riscaldata-con-cemento-al-grafeneIncorporando il grafene nel calcestruzzo, i ricercatori sono riusciti a modificare il tipico comportamento isolante dei composti cementizi, permettendo il passaggio della corrente elettrica senza comprometterne le performance.

Una soluzione duratura, che richiede poca manutenzione e contribuisce al risparmio energetico, con vantaggi anche dal punto di vista economico.

E questa ricerca sta andando ancora più’ avanti, Italcementi sta studiando anche altre interessanti applicazioni di questi “smart concrete”, infatti Il composito cementizio potrà essere utilizzato per riscaldare superfici esterne, offrendo una soluzione anti-neve e anti-ghiaccio sicura ed eco-friendly.

Nel prossimo futuro, strade e piste ciclabili, rampe del garage di casa, moli e piste aeroportuali potranno essere ripulite da ghiaccio e neve senza bisogno di sale corrosivo e prodotti chimici antigelo, salvaguardando la sicurezza delle persone, la durabilità’ dei materiali e l’impatto sull’ambiente.

Oggi nel grafene tante possibilità che lo rendono senza ombra di dubbio il materiale del futuro, non ci resta che seguire gli sviluppi che sicuramente non tarderanno ad arrivare, e questo inizio dall’anima made in italy, ci può far solo ben sperare.

Fonte qui

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail